Ettore, chi

  Istituto di Istruzione Superiore "Galileo Ferraris" - Ragusa   

Sede Istruzione Tecnica - Settore Tecnologico "Ettore Majorana"

Indirizzi: “Chimica, Materiali e Biotecnologie” - “Elettronica ed Elettrotecnica” - “Meccanica, Meccatronica ed Energia” - “Informatica e Telecomunicazioni” -

AGRARIA, AGROALIMENTARE ED AGROINDUSTRIALE

Collegati ai nostri siti di:           Musica Elettronica itmaudiolab          Impresa Formativa Simulata IFS

Albo Pretorio On Line                                   Documenti - Bandi                                   Servizio MAIL (riservato utenti @itimajor.it)

          Home

Per una corretta visione si consiglia l'utilizzo di

INTERNET EXPLORER


La Scuola

Didattica

Progetti POF

PON 2007/2013

PON 2000/2006

 

Progetti POR

Attività

Obiettivo F/Azione 3

 

        

                                                   Con l'Europa investiamo nel vostro futuro

                              DOCUMENTI - AVVISI - BANDI


Programmazione dei Fondi Strutturali 2007/2013 - “Realizzazione di prototipi di azioni educative in aree di grave esclusione sociale e culturale, anche attraverso la valorizzazione delle reti esistenti” – finanziato con il FSE. Anni scolastici 2012/2013 e 2013/2014 – Attuazione dei Programmi Operativi FSE Regioni Ob. Convergenza – Piano Azione Coesione.

Gli interventi dell’Azione 3 del Piano Azione Coesione sono finanziati con le risorse del Fondo Sociale Europeo (FSE) nell’ambito dei Programmi Operativi (POR) delle Regioni in Obiettivo Convergenza.


Estratto Circolare MIUR Prot.n. AOODGAI/11666 del 31.07.2012

 

L'Obiettivo/Azione prevede un insieme di interventi differenziati e complementari rivolti a studenti, alle loro famiglie, al personale docente e, più in generale, al Sistema dell’Istruzione, finalizzati, nel complesso, a rendere la scuola più capace di curare la relazione educativa insieme all’apprendimento e di innovare le metodologie e l’azione didattica, fornendole gli strumenti per divenire un luogo aperto e aggregante, dove i saperi possono costruirsi in spazi collaborativi, flessibili e dinamici, anche attraverso percorsi pensati per assicurare, consolidare e valorizzare l’apprendimento in tutti i contesti, formali, informali e non formali. Gli istituti scolastici potranno, dunque, svolgere la funzione di raccordo fra i vari attori del territorio, divenendo un passaggio nodale per lo sviluppo di professionalità in linea con le esigenze del mercato del lavoro e utili allo sviluppo dell’economia sostenibile, a basso impatto ambientale, e alla promozione delle iniziative ad alto contenuto di “intelligenza urbana” e di tecnologia.

 

I progetti dell’Azione 3 “Contrasto alla Dispersione Scolastica” del “Piano d’Azione Coesione per il miglioramento dei servizi pubblici collettivi al Sud”, sono diretti alla realizzazione di progetti di rete finalizzati alla prevenzione e al contrasto dell’abbandono scolastico e del fallimento formativo precoce all’interno di contesti territoriali a più elevato rischio di dispersione scolastica. Il Piano di Azione e Coesione ha promosso la riprogrammazione delle risorse attribuite al Paese dai Fondi Strutturali Europei, focalizzando gli interventi su tre ambiti cruciali per la crescita e lo sviluppo: i servizi di cittadinanza, i giovani, l’impresa e il lavoro. Nella riprogrammazione è stata affidata al MIUR, in qualità di Organismo Intermedio, la gestione di parte dei fondi di competenza dei Programmi Operativi Regionali e, in particolare, i progetti F3 finalizzati allo Sviluppo di reti contro la dispersione scolastica e creazione di prototipi innovativi sono finanziati con le risorse dei POR delle Regioni dell’Obiettivo Convergenza: Calabria, Campania, Puglia e Sicilia.

Con quest’Azione, il MIUR intende promuovere esperienze positive di prevenzione e contrasto della dispersione scolastica e formativa, che potranno essere diffusi come modello di intervento, prototipi, per tutte le istituzioni scolastiche.

 

A tal fine, si intende dare attuazione alla Azione 3 prevista nel Piano di Azione Coesione finalizzata alla prevenzione e al contrasto dell’abbandono scolastico e del fallimento formativo precoce. Gli interventi relativi a questa finalità sono intimamente correlati con quelli mirati al miglioramento dell’alfabetizzazione funzionale soprattutto nel corso degli anni della scuola dell’obbligo e intendono contribuire a perseguire tale obiettivo, anche in risposta alla sollecitazione a riguardo da parte della UE. Inoltre rivestono un ruolo prioritario ai fini del superamento del divario fra il sistema di istruzione e formazione delle Regioni dell’Obiettivo Convergenza e il resto del Paese. Essi, inoltre, rispondono a una più generale esigenza di attivizzazione delle risorse umane – in particolare i bambini e ragazzi in età scolare delle aree a forte concentrazione di esclusione sociale nel Mezzogiorno – in modo da contribuire alla ripresa dei fattori di crescita economica e a favorire la coesione sociale. Il traguardo prioritario del presente bando riguarda la diminuzione della dispersione scolastica e la promozione del successo formativo, documentabili attraverso portfolii anche costruiti in modo multimediale e bilanci di competenze costruite durante i percorsi puntualmente indicati. Si tratta perciò di un approccio fortemente improntato a metodologie partecipative e ad azioni pensate per coinvolgere in prima persona ciascun bambino/ragazzo e costruite insieme agli alunni interessati. Il bando è dunque centrato su azioni misurabili in termini di effettivi percorsi di recupero e prevenzione centrati sulle singole persone destinatarie delle azioni stesse. Da tale punto di vista l’ispirazione del bando richiama il Codice di condotta del partenariato attualmente parte della riflessione europea sulla piena attivazione dei destinatari di ogni politica pubblica dedicata in particolare ai soggetti deboli.

 

Composizione della rete:

  •  Istituto Comprensivo "BERLINGUER - Ragusa" - Scuola Capofila;

  •  Scuola Media Statale "VANN'ANTO' - Ragusa" - Scuola Partner

  •  Istituto Tecnico Industriale Statale "Ettore Majorana - Ragusa" - Scuola Partner

  •  Società Cooperativa Sociale "IKrisalide  - Ragusa" - Ente partner